Archivio per la categoria ‘cucina

Cucina: macchina del pane!   Leave a comment

Mia ricetta per creare un buon pane dolce con la macchina del pane.

Mettere gli ingredienti in questo ordine:
300 ml di latte
1 cucchiaino e mezzo di sale fino
2 cucchiaini di miele
500 grammi di farina 00
100 grammi di zucchero
1 cubetto di lievito di birra fresco (25 grammi)

Selezionare:
peso: 1,5 libbre (600 grammi)
cottura: dolce
doratura: scura

Non aprite la macchina del pane dopo che ha finito di impastare la seconda volta (dopo il “bip” che indica il momento in cui mettere eventuale frutta), perché altrimenti rischiate di far entrare aria fredda durante la lievitazione e di rovinare il pane.

Attendere 3 ore e avrete una buona pagnotta dolce!

Pubblicato 4 gennaio 2012 da MicioGatta in creatività, cucina

Cucina: focaccia   2 comments

Ho fatto la focaccia mettedo insieme un po’ di ricette raccolte qua e là, su Internet, sul Carnacina, da amiche…. Ecco la mia versione:

500 g di farian tipo 00
250 ml di acqua tiepida
25 g di lievito di birra
2-3 cucchiaini di sale
10 cucchiai di olio d’oliva
cumino (opzionale) o qualsiasi altra spezia che vi piaccia

Mettete il lievito spezzettato in una ciotolina più piccola, con lo zucchero e mezzo bicchiere di acqua tiepida. Mescolate finché il lievito non sarà completamente sciolto e lasciate riposare qualche minuto in un luogo caldo.

Mettete la farina in una ciotola e il sale (15 g, mettetene di più o di meno in base a quanto vi piace il salato), mescolate per amalgamare bene il sale con la farina, quindi versate il lievito sciolto, l’acqua rimanente e 8 cucchiai di olio.

Impastate per una decina di minuti, aggiungendo eventualmente pù farina o più acqua se la pasta dovesse risultare troppo molle o troppo dura. Questa in pratica è la pasta del pane all’olio, potete da qui fare delle pagnotte, farle lievitare per due ore e infornarle, oppure proseguire per fare la focaccia.

Ungete una teglia e stendetevi la pasta, quindi premete sulla superficie per creare i classici “bucherellini” della focaccia. Intanto cospargete la focaccia di olio. Quando la pasta sarà ben stesa, unta e bucherellata (dev’essere alta circa 2 cm), cospargete di sale (possibilmente sale medio, cioè, né grosso né fino, potete ottenerlo tritando un po’ di sale grosso) e/o di spezie a vostra scelta. Spruzzate la superficie con un paio di cucchiai di acqua tiepida.

Infornate a forno già caldo a 50°C per 20 minuti circa: questo faciliterà la lievitazione, quindi alzate a 250°C per 10-15 minuti finché non diventa dorata al punto che piace a voi.

Potete anche cospargere la superficie di cipolle tagliate finissime, oppure tenere una parte (circa un quarto) di pasta per stenderla finissima, mettere dei pezzetti di fomraggio (olandese o crescenza…. o entrambi!) sulla prima parte, quindi ricoprire il tutto con il quarto di pasta steso sottilissimo e preparare così la focaccia di Recco.

Buon appetito!

Pubblicato 13 febbraio 2011 da MicioGatta in creatività, cucina

Cucina: apple pie, la tipica torta di mele americana   4 comments

L’apple pie è il tipico dolce americano, molto bono, genuino e facile. Ecco la prima prima apple pie:

Ho trovato la ricetta in inglese, qui la trovate tradotta da me.

Fate 500 g di pasta frolla seguendo la ricetta di GialloZafferano oppure compratela fatta 🙂

Prendete una teglia di circa 30 cm di diametro, ungetela con burro morbido e ricoprite con zucchero, pan grattato o farina a seconda delle vostre preferenze. Dividete la pasta frolla in due parti, una un po’ più piccola dell’altra. Stendete la parte più grande per foderare l’interno della teglia, mentre con l’altra parte farete il cerchio per chiudere la torta.

Preparate il ripieno così: tagliare 6 o 7 mele gialle (se sono piccole anche 8 o 9) a fettine (una ventina di fette da ogni mela), che potrete tagliare a pezzetti più piccoli se volete o lasciare intere. Mettete le fettine in una ciotolo a mescolatele con due cucchiai di farina, due di zucchero e una spolverata di cannella in polvere.

Mettete il composto dentro la teglia con la pastafrolla, coprire con il cerchio e “sigillate” il contorno. Se avete avanzi di pasta frolla potete fare dei decori sulla superficie (nel mio caso ho fatto gatti e stelle 🙂 ) oppure ritagliare dei biscotti da cuocere in forno per una decina di minuti.

La torta va cotta nel forno già caldo a 180°C per circa 40 minuti. Sfornate e servite calda (state attenti, il ripieno diventa caldissimo) o anche fredda.

Edit: l’ho rifatta, torta di mele con mele:

Pubblicato 13 febbraio 2011 da MicioGatta in creatività, cucina

Cucina: New York cheesecake   1 comment

Ho fatto il New York cheesecake: buonissimo!!!!!
Metto solo la foto, la ricetta la trovate su Giallo Zafferano (ricetta gratuita)!

Pubblicato 25 gennaio 2011 da MicioGatta in creatività, cucina