Libro di Star Trek: Enterprise – Surak’s Soul   Leave a comment

SsS
Surak’s Soul
di J.M. Dillard

(recensione)

I nostri ricevono un segnale di richiesta di aiuto da un pianeta. Scendono Malcolm, Archer, Phlox, Hosi e T’Pol (con le tute EVA) per scoprire cosa sia successo, ma trovano tutti gli alieni morti, tranne una, che però muore poco dopo, e uno che cerca di accoltellare Hoshi.

Archer e Reed fanno per sparare ma qualcuno è più veloce di loro: T’Pol! Lei spara usando lo stordimento, ma l’alieno muore lo stesso. Hoshi le dice che non deve ritenersi responsabile, ma lei taglia il discorso.

Pagine dopo scopriamo, però, che T’Pol non riesce a togliersi dalla mente il fatto di aver, in effetti, ucciso un individuo.

Mentre è in crisi per questo fatto, viene contattata da una forma di vita incorporea, di sola energia, che chiede di salire a bordo….

Ho finito il libro e devo dire che non mi ha appassionato più di tanto. I personaggi non sono tutti come nella serie, Reed è, secondo me, completamente fuori carattere, T’Pol è troppo debole. Trip e Archer rispecchiano abbastanza quelli della serie, Trip è sempre il mio adorato smanettatore, Archer si fa menare quindi è lui. La trama in sé è abbastanza interessante e alla fine è pur sempre Enterprise, quindi fa piacere leggerlo.

(Citazioni tratte da fonti coperte da diritto d’autore sono riportate al solo scopo di recensione, senza alcuna intenzione di violare il copyright.)

Pubblicato 26 giugno 2011 da MicioGatta in Star Trek, vignette, Voyager

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: